800 studenti provenienti da 18 licei di Napoli e provincia, 50 docenti e 8 relatori al Complesso Universitario di Monte Sant’Angelo della Federico II per Art & Science Across Italy

1047

800 studenti provenienti da 18 licei di Napoli e provincia, 50 docenti e 8 relatori al Complesso Universitario di Monte Sant’Angelo della Federico II hanno partecipato questa mattina alla “I Giornata di Incontri Formativi”  Art & Science Across Italy, progetto di alternanza scuola-lavoro del network CREATIONS di Horizon2020, organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dal CERN di Ginevra.

’Da un progetto relativo al magnetismo ad un fantasioso planetario immerso nell’acqua, tante le idee interessanti proposte oggi dai ragazzi, rivolte per lo più alla chimica, alla fisica e all’ingegneristica -sottolinea Pierluigi Paolucci, fisico, responsabile nazionale di “Art & Science across Italy” -. Una grande opportunità per l’Università e per gli studenti. Oggi abbiamo dimostrato come le materie scientifiche convivono con l’arte senza problemi ed i ragazzi sono apparsi molto interessati. Per studenti di 16/18 anni, proporre un progetto e realizzarlo è una bella sfida!’.

L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare gli studenti delle scuole superiori italiane al mondo della ricerca scientifica e in particolar modo alla ricerca svolta dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dal CERN di Ginevra usando l’arte come linguaggio di comunicazione. Attraverso una serie di brevi seminari saranno affrontate diverse discipline, mettendo in risalto la connessione tra il mondo della ricerca e della scienza e quello dell’arte, la creatività del settore scientifico con quella del campo artistico.

L’iniziativa, rivolta agli studenti del terzo e quarto anno dei Licei classici, artistici e scientificifutura generazione di scienziati, si divide in tre fasi: un primo momento di formazione con seminari e incontri tra studenti e ricercatori presso le scuole, i laboratori dell’INFN e dell’Università, e visite guidate dei Musei cittadini di scienza e d’arte; una seconda fase durante la quale gruppi di tre studenti progettano e realizzano una composizione artistica su uno dei temi scientifici affrontati, con il supporto dei ricercatori dell’INFN, dell’Università e dell’Accademia delle Belle Arti; e il momento conclusivo in cui gli studenti organizzano una vera e propria mostra delle loro opere, assieme alla collezione artistica del CERN art@CMS.

I migliori 24 studenti saranno invitati a partecipare ad un master di una settimana presso il CERN, durante il quale potranno seguire corsi di formazione, visitare laboratori ed esperimenti e trascorrere alcune giornate con i ricercatori italiani. Il progetto iniziato il 20 ottobre 2016 a Milano, oggi annovera 38 licei classici, scientifici ed artistici per un totale di 107 classi e 2980 studenti.

Il Domenicale News

Il “Domenicale News” fondato e diretto da Pasquale D’Anna nel 2011, nasce dall’idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l’Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l’aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè “Il Domenicale” è soprattutto frutto di una idea.