Casoria, la Giffoni Valle Piana dell’ambiente.

401

Festival del Corto Ambientale, giovani in prima linea per promuovere la differenziata.

Mercoledì 30 maggio alle ore 10.30, presso Uci Cinema Casoria- sala 6, andrà in scena la prima edizione del Festival del Corto Ambientale promosso dall’assessorato all’ambiente e al ciclo integrato dei rifiuti del comune di Casoria. Saranno proiettati e premiati i cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole di Casoria tesi a far comprendere l’importanza della corretta raccolta dei materiali.

“L’obiettivo – spiega Pietro D’Anna, assessore comunale all’ambiente- è valorizzare l’impegno civile dei nostri ragazzi e renderli immediatamente protagonisti con iniziative pensate per loro. Il Festival del Corto Ambientale, mette al centro la loro creatività e le loro idee che noi abbiamo il compito di sostenere investendo risorse e progettualità. Ho visto i lavori che hanno realizzato e sono convinto che abbiamo tutte le carte per poter far partire, proprio da Casoria la nostra Valle Piana del Cinema ambientale”.

Un percorso che già mercoledì sarà sostenuto ed accompagnato da esperti di produzione e montaggio cinematografico, di spettacolo e di ambiente. Nel corso della mattinata coordinata dalle giornaliste Alessandra Tommasino e Tina Cioffo saranno, infatti, proiettati il trailer del film «Veleno», prodotto dalla Casa cinematografica «The Bronx» con l’intervento del produttore napoletano Gaetano Di Vaio ed il trailer del film «Fiore» con il montaggio di Giuseppe Trepiccione, già candidato al Nastro d’Argento, che incontrerà i ragazzi per dare consigli e spiegare alcune delle fasi del linguaggio audio visivo ed il delicato ruolo di scegliere l’inquadratura più emozionante tra le tante disponibili.

La prima edizione del Festival del Corto Ambientale, organizzata e curata dalla cooperativa sociale Etica Verde, dopo i saluti del sindaco Pasquale Fuccio vedrà fra gli altri interventi Giuliano Ciano presidente Nuova Cooperazione Organizzata, Claudia Salvestrini Direttore Consorzio nazionale Polieco, Chiara Di Gennaro, direzione sistemi informatici e sviluppo risorse umane Di Gennaro Spa. Il progetto del Festival del Corto Ambientale ha già avuto il primo sostegno del Consorzio Comieco che sarà presente con la referente territoriale Sud Italia, Giacinta Liguori e con il corto «Ricicloman» realizzato dalla Scuola di Cinema di Napoli in collaborazione con Casoria Ambiente e la partecipazione straordinaria di Antonella Morea, nonna di Casa Surace, una factory e casa di produzione nata del 2015, con milioni di fans e seguaci su Facebook, Instagram e YouTube conosciutissima in tutta Italia, sia al Sud che al Nord.

Ricicloman è un supereroe ambientalista che con l’aiuto della super nonna Morea, convince un gruppo di ragazzini a rispettare l’ambiente, facendo una corretta raccolta differenziata. Cosa e quanto può essere creato grazie al recupero dei materiali, sarà il tema della sfilata di abiti esclusivi ‘riciclati’ creati dallo stilista Alessio Visone in partnership con Roberta Bacarelli. Sette modelle interpreteranno una favola ecologica con abiti realizzati con materiali di riciclo dove un cavaliere magico trasforma i rifiuti in ricchezza. La favola sul grande schermo di Casoria è curata dall’artista Domenico Bore, amministratore delegato della sfilata Massimiliano Marcucci, Creative Director di Visit Naples. Sarà presente l’affasciante violinista HER speciale colonna sonora dello spettacolo voluto da Di Gennaro spa.

Di seguito il video del backstage di Ricicloman:

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.