“Dialoghi interculturali per il miglioramento dei servizi pubblici della Campania” alla Federico II

304

Saranno presentati mercoledì 28 marzo 2018, alle 9.30, nell’aula Convegni presso il Cortile delle Statue dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, i risultati delle attività realizzate nell’ultimo anno sul territorio regionale nell’ambito del progetto SIRC – Servizi Interculturali Regione Campania.

Occasione sarà l’incontro “Dialoghi interculturali per il miglioramento dei servizi pubblici della Campania” che mira a condividere le diverse esperienze maturate con tutti gli attori che hanno compartecipato alla realizzazione del progetto: scuole, ASL, ospedali, comuni, questure, prefetture, centri per l’impiego, istituzioni, università, comunità di immigrati e terzo settore.

SIRC è un progetto volto a favorire l’interazione e lo scambio tra i servizi ed enti del territorio, e popolazione immigrata, secondo una chiave inclusiva e paritaria.

Attraverso la mediazione linguistico-cultuale, interventi di sensibilizzazione, formazione e aggiornamento sono stati realizzati in tutta la Regione Campania nelle sue 5 province, 6 corsi di Alta Formazione in Comunicazione Interculturale, raggiungendo 265 Operatori. Una grande partecipazione dimostrata dalla necessità, in alcuni casi, di raddoppiare i corsi previsti. All’interno della platea dei partecipanti, gli operatori interessati provengono da alcuni settori principali: amministrazioni locali, 11.6%, sanità, 20.3%, foze dell’ordine, 12.8%, istruzione, 26.4% e terzo settore, 28.6%.

Ad aprire la giornata saranno i saluti di Arturo De Vivo, Prorettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, e di Alfonso Morvillo, Direttore CNR‐IRISS ‐Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Previsti, successivamente, gli interventi di Alessandra De Luca, CIDIS Onlus; Valerio Petrarca, Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Giovanni Carlo Bruno, CNR‐IRISS. Seguiranno gli interventi di Giuseppe Piccirillo , Direzione Generale della prevenzione sanitaria ‐ Ministero della Salute; Fortunata Caragliano, Direzione Generale per le Politiche sociali e socio‐sanitarie della Regione Campania, mentre a concludere saranno le parole diMaria Assunta Rosa, Autorità Responsabile del FAMI – Ministero dell’Interno.

Il progetto ha, quindi, puntato al coinvolgimento e alla valorizzazione degli operatori pubblici per sviluppare un sistema di buone pratiche che garantisca qualità nella gestione ed erogazione deiservizi pubblici rivolti ai cittadini dei Paesi Terzi e alla società campana nel suo complesso.

L’incontro sarà soprattutto un momento di confronto in cui definire, in una logica multisettoriale e multilivello, strategie inclusive che promuovono l’effettiva realizzazione di una società interculturale attraverso azioni di partecipazione, inclusione e costruzione di coesione sociale.

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.