Prima domenica gratuita del 2018 per i musei italiani. Boom di visitatori.

1052

Parlano chiaro le ultime stime ottenute questo weekend per il numero di visitatori che hanno affollato i musei italiani.

Sul podio al primo posto con 21.065 visitatori troviamo il Parco archeologico del Colosseo, al secondo posto la Reggia di Caserta con 7.837 seguita a ruota da Pompei con 7.799.

I siti archeologici vesuviani si sono rivelati una grande attrattiva in questa prima domenica del mese ad ingresso gratuito.

Gli Scavi di Pompei, il Parco archeologico di Ercolano, gli scavi di Oplonti e il Museo di Boscoreale hanno accumulato oltre 9mila presenze in un solo giorno.

Proprio ad Ercolano a partire dal nuovo anno l’offerta di visita verrà ampliata con l’utilizzo di nuovi addetti all’assistenza al pubblico e il nuovo personale darà anche la possibilità di garantire l’apertura di quattro nuove strutture: la Casa dei Due Atri, la Casa del Bel Cortile, la Casa dell’Erma di Bronzo e la Casa dei Cervi.

Capodimonte conferma ancora numeri vincenti anche per quest’anno.

Nel 2017 numeri importanti portarono il Museo nella Top 30 dei musei italiani più visitati con un incremento del 58% rispetto al 2016.

Lo scorso anno il Museo ha portato avanti un programma molto ricco con un’offerta variegata di film d’autore e concerti.

Sono queste le prospettive promettenti che permettono ai turisti e ai napoletani di riscoprire la propria terra e i propri innumerevoli tesori.

Simona Barra

Simona Barra nasce a San Giorgio a Cremano 22 anni fa. Ha studiato al liceo classico Garibaldi di Napoli e ora frequenta la facoltà di Giurisprudenza presso la Federico II. Appassionata di cinema, musica, libri e sport ha iniziato quest'anno la collaborazione con il Domenicale News.