Sicurezza del territorio e controlli stradali: i dati del primo mese di attività

2119

Lo scorso settembre è stato stilato tra il Comune di Casoria, i Carabinieri e il corpo di Polizia Municipale, un protocollo di interventi volti a garantire maggiore sicurezza sul territorio cittadino ed un controllo teso al miglioramento della viabilità stradale e alla repressione dei reati di ogni genere.

A distanza di un mese dall’inizio del servizio- che prevede pattuglie di carabinieri e polizia municipale fino a tarda ora anche e soprattutto nei week end, arrivano i primi dati, piuttosto confortanti.

 La compagnia dei Carabinieri di Casoria ha effettuato circa 100 verbali, prevalentemente legati alla mancanza di assicurazione RCA sui veicoli o al non utilizzo del casco sui motocicli, soprattutto da parte di guidatori giovanissimi. In affiancamento a ciò, sono state intraprese numerose attività di polizia giudiziaria. Alcuni degli interventi in tal senso hanno riguardato il deferimento in stato di libertà di un giovane pregiudicato, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e di un ragazzo incensurato per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ notizia di ieri, invece, l’arresto di un soggetto già noto alle forze dell’ordine- tra l’altro figlio di un esponente del corpo di Polizia- per spaccio di droga.

Questi primi dati ci spingono ad andare avanti con determinazione”, afferma il Primo Cittadino Pasquale Fuccio, “ e rafforzano la consapevolezza che bisogna andare continuare  con controlli a tappeto sul territorio, per debellare i piccoli e grandi reati di ogni genere. L’educazione della cittadinanza al rispetto delle regole del buon vivere civile, oltre che del codice stradale è uno dei nostri obiettivi principali. Ringraziamo i carabinieri e la polizia municipale che lavorano con impegno e dedizione per la buona riuscita di questa iniziativa e non solo”.

Decine anche le contestazioni per reati della strada e mancato rispetto delle ordinanze stradali effettuate dal corpo di Polizia Municipale del Comune di Casoria, che sta operando senza sosta su tutto il territorio cittadino, compresa la frazione di Arpino.

E’ un buon risultato ma non ci fermiamo”, sottolinea l’Assessore alla PM Fabio Esposito: “L’attenzione alle problematiche relative alla sorveglianza del territorio, al controllo stradale e alla repressione dei reati stradali (e non), deve continuare ad essere alta. Solo  grazie all’opera delle forze dell’ordine e della polizia municipale e grazie al contributo dei numerosi cittadini onesti e che hanno a cuore la città potremo restituire a Casoria la normalità da troppo tempo dimenticata”.

 

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.