Teatro Augusteo: una nuova ed accattivante stagione teatrale di prosa, commedia napoletana e musical.

1494

Una stagione teatrale di ricorrenze ed anniversari è quella che è stata presentata alla anteprima della stagione teatrale dello storico Teatro Augusteo di via Toledo. Il giorno 19 us, la famiglia Caccavale ha reso noti, nella conferenza stampa di presentazione del cartellone della stagione teatrale 2017/2018,  gli spettacoli in programma,  pregiandosi della presenza di Lello Arena e Sal Da Vinci.  Come ormai accade da molti anni, per la fedeltà e la collaborazione teatrale radicate, alla presentazione ha preso la parola il cantante e attore Sal Da Vinci esponendo motivi e scelte del suo spettacolo (Peter Pan il Musical in calendario a Marzo): raccontare un mondo fantastico, quello di Peter Pan,  in chiave moderna e sorprendente con colonne sonore di tutto pregio, quelle di Eduardo Bennato.

A parlare del proprio spettacolo ” Parenti serpenti” in programma per gennaio 2018, anche l’attore Lello Arena che con il suo innato umorismo e la sua infinita bravura ha tessuto i temi del proprio spettacolo e di quello di cui è regista e che verrà messo in scena da Paolo Caiazzo per il mese di marzo (“No Grazie, il caffè mi rende nervoso 2”). A Lello Arena abbiamo chiesto delle riflessioni sul tema della sua commedia e ci ha dato una lucida osservazione sulla gracilità di certe figure familiari, quali gli anziani, che nella loro umile presenza e per le loro esigenze e scelte, sono in grado di turbare equilibri interni e far venire fuori tutta l’ ipocrisia e l’egoismo di certi figli e nipoti. La chiave ironica portata in palcoscenico, ha aggiunto Arena, ha scatenato un alterarsi di pianti e risate da toccare con mano, cosa che il cinema non ha mai potuto realizzare.

Il programma, nella rievocazione di quest’anno del grande Antonio de Curtis, si apre con un omaggio al grande Totò con la rappresentazione  della commedia di Scarpetta “La Banda degli Onesti” che vedrà in scena Gianni Ferreri, Anna Falchi, Eduardo Scarpetta e Davide Ferri. La venticinquesima edizione teatrale dell’Augusteo prevede in calendario anche ” Dirty dancing “,  per ricordare  la scomparsa dell’attore protagonista.

Sono previsti, inoltre,  gli spettacoli  “Il Sorpasso” con Giuseppe Zeno, Cristiana Vaccaro e Luca Di Giovanni; “Rosso Napoletano” con la bravissima e bellissima Serena Autieri; “Spamalot” con Elio  di Elio   e le Storie Tese; “la strana coppia” con Claudia Cardinale e “Viktor e Viktoria” con Irene Pivetti.

La stagione teatrale prossima dell’ Augusteo si delinea interessantissima ed accattivante per la cura operata nella scelta degli spettacoli, ma anche perché per i fedeli abbonati ci sarà uno spettacolo omaggio (ovvero uno spettacolo da scegliere tra una pluralità di spettacoli fuori abbonamento).

Una ricca selezione di concerti e rappresentazioni fuori abbonamento rendono il teatro Augusteo una meta di arricchimento culturale, un luogo elegante per apprezzare l’arte, la musica e la prosa senza eguali.

Angela Cascella

Interessata alla Letteratura e con una forte passione per la scrittura, Angela si è laureata dapprima in Lettere Moderne e poi in Giornalismo. Non appena ha iniziato a lavorare, a 21 anni, è stata organizzatrice di eventi; poi ha lavorato nei Beni Culturali presso i maggiori musei campani; da 16 anni è Docente di ruolo. Ha sempre inseguito il suo sogno di scrivere. Si è cimentata in racconti, poesie, scritti diaristici, scritti personali; ha collaborato alla stesura di tesi e testi letterari. Ha pubblicato svariate poesie con la casa editrice Pagine. E' stata curatrice letteraria di due libri:” lI lato oscuro dell’Amore”(Storie di Stalking) e “Usi e costumi della Costiera Amalfitana” . Ama il sole ed il mare. Ama il teatro ed il cinema. Ama cantare. Ama viaggiare, anche con la mente. Soprattutto...Ama Amare.