FIORENTINA vs NAPOLI 0 : 1

Condividi su
Share

Il Napoli sbanca il Franchi di Firenze con una prestazione decisa e di grande caratura. Nella prima frazione manca solo la rete, per il resto è un monologo azzurro.

Nella ripresa i viola si fanno vivi, Rafael è eccezionale su Cuadrado, pochi minuti dopo è Neto a superarsi su Hamsik. Il portiere di casa deve però arrendersi al solito mortifero Higuain. Nel finale si soffre, traversa di Gomez e salvataggio di Koulibaly, ma il Napoli porta a casa i 3 punti con pieno merito.


Prova di carattere di tutti gli azzurri, la sola nota stonata della serata è l’infortunio accorso ad Insigne, anche ieri sera tra i migliori in campo.

Pagelle

Rafael: Paratona su Cuadrado, non commette leggerezze. Voto 7

Albiol: Il miglior Albiol di stagione, qualche rinvio sbilenco non macchia una prestazione ampiamente positiva. Voto 7

Koulibaly: Un’ammonizione ingenua, di testa Gomez lo sovrasta in occasione della traversa viola (ma è pur sempre Mario Gomez!), per il resto straordinario, impetuoso, coraggioso e poi…quel salvataggio nei pressi della linea di porta… Voto 7.5

Ghoulam: Partita ordinata, meglio in fase difensiva. Voto 6.5

Maggio: Cuadrado è cliente scomodo, il colombiano viene limitato tantissimo, si propone benino in fase offensiva. Voto 7

Jorginho: Mi sta piacendo molto: corre, combatte, recupera tanti palloni, lento in alcune ripartenze che potevano esser sfruttate meglio. Voto 7

David Lopez: Partita di grandissima sostanza e di sacrificio. Voto 7

Callejon: Non è lucidissimo in avanti, in compenso è prezioso nel lavoro di ‘raccordo’ tra i reparti. Voto 6.5

Hamsik: Può e deve fare meglio, spreca una buona occasione, resta comunque una prestazione di spessore. Voto 6+

Insigne: Stava giocando benissimo, come sempre in queste ultime apparizioni. L’infortunio lo costringe a lasciare il campo, speriamo sia qualcosa di poco grave. Voto 7

Higuain: Una delle migliori partite della stagione, e non solo per la rete che vale 3 punti. Nel primo tempo sfiora il gol in due occasioni, in una è semplicemente fenomenale. Voto 8

Subentrati:

Mertens: Entra subito nel match, ci prova senza fortuna. Voto 6.5

De Guzman: L’impatto è positivo, la tripletta europea sembra giovargli. Voto 6

Henrique: Pochi minuti ma di grandissima sostanza nel convulso finale. Voto 6

Benitez: Il suo Napoli esprime un gioco piacevole, crea tanto, spreca, conduce per larghi tratti il gioco, dimostra una discreta compattezza tra i reparti. L’equilibrio che mostra in conferenza stampa sia preso d’esempio da tutti. Evitino le ‘vendette’ chi anche nei momenti difficili vissuti ad inizio stagione, ha creduto nella squadra e non è sceso dall’allegorico carro. Inutile ora tentare puerili e controproducenti ‘ripicche’, il legame e l’amore per la maglia, qualora sincero e vero, è cardine imprescindibile, la sola certezza che cancella qualsivoglia sterile individualismo.

Arbitro: Non commette errori. Voto 6

Fiorentina: Le assenze di Rossi e Gomez si fanno sentire, per quanto Babacar sta facendo bene. Squadra apparsa molle e poco incisiva.

In una settimana 3 vittorie senza subire reti: l’esame Roma, la parentesi europea e l’ostica Firenze superati brillantemente. Domenica la serie A è ferma, si torna a giocare tra 15 giorni, non resta che goderci questa vittoria, questo Napoli e il terzo posto che da stasera è realtà.

Pasquale Lucchese

Nato 34 anni fa a Napoli, da sempre residente a Casoria. Laureato in Storia alla Federico II, militante politico, impegnato nel mondo dell'associazionismo e del volontariato. Oltre alla storia, e alla politica, l'altra passione è il calcio, in particolare il Napoli. Il colore preferito è, ovviamente, l'Azzurro!