Il Comune di Casoria vieta la vendita e l’utilizzo dei fuochi. In corso sequestri da parte della Polizia municipale.

Condividi su
Share

Il Commissario Straordinario, Silvana Riccio, con apposita ordinanza ha vietato la vendita e l’utilizzo dei fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale.
In considerazione della pericolosità derivante dall’uso incontrollato e senza precauzioni dei fuochi d’artificio e dell’inquinamento da questi prodotti, in occasione del Capodanno e per tutelare i soggetti a rischio come infanti, bambini, animali come pure le cose pubbliche e private, il Prefetto Silvana Riccio ha vietato lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti ed in genere l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio o razzi.

Il Prefetto, Silvana Riccio – si legge nell’Ordinanza – richiama i cittadini sulla oggettiva pericolosità della detenzione e accensione dei fuochi e sulla necessità di adottare, nel loro impiego, ogni possibile precauzione, a tutela della propria ed altrui  incolumità, invitandoli a scoraggiare e ad ostacolarne l’uso da parte soprattutto dei minori.

A partire da domani 31 dicembre 2015 e fino al 7 gennaio 2016 sarà pertanto vietata qualsiasi forma di vendita itinerante dei fuochi nonché fare esplodere botti e petardi in qualsiasi tipo di luogo, coperto o scoperto, pubblico o privato, nelle scuole, condomini, ospedali, case di cura e ricovero, comunità varie, uffici pubblici, ricoveri di animali. Fatte salve località ove vi siano regolari autorizzazioni già rilasciate ai sensi delle norme di legge vigenti. È consentita la vendita negli esercizi commerciali abilitati ma nel rigoroso rispetto dei limiti e delle modalità stabilite dalla legge.
Al fine di prevenire la vendita dei fuochi proibiti e per il rispetto dell’ordinanza emanata dal Prefetto Silvana Riccio sono già in corso su tutto il territorio comunale controlli e sequestri da parte della Polizia Municipale, guidata dal Comandante Luigi Maiello, il quale con propria Ordinanza dirigenziale ha vietato il rilascio di qualsiasi autorizzazione temporanea alla vendita. L’azione della Municipale si sta estendendo anche alle ore notturne grazie al prolungamento del servizio fino alle ore 24.00 per tutte le festività.

Vietato, in fine, raccogliere eventuali fuochi inesplosi o comunque ogni oggetto pirotecnico che richieda particolare perizia nel maneggio. Nel caso i cittadini ritrovassero tali oggetti sono invitati ad avvisare prontamente le forze dell’ordine. A tutela delle ordinanze emesse sono previste sanzioni amministrative e penali.

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.