Buoni spesa, il Comune di Casoria pubblica l’Avviso per le famiglie in disagio economico

Condividi su
Share

La redazione

Pronto al Comune di Casoria l’Avviso Pubblico rivolto ai nuclei familiari in condizioni di disagio economico a seguito dell’Ordinanza della Protezione Civile del 29 marzo, annunciata in diretta sabato sera dal premier Conte.

“Sappiamo che i nostri concittadini – afferma il Sindaco, Raffaele Bene – stanno vivendo un momento di grande sofferenza e stiamo facendo del nostro meglio per attutire il colpo inferto dal covid a cui con questo Avviso dovremmo far fronte”.

“Continuiamo con la campagna Dona con il Cuore – gli fa eco l’Assessore alle Politiche Sociali, Ornella Esposito – e da ieri è stato anche aperto presso il Comune un conto dedicato per eventuali donazioni con le quali provvedere alle esigenze di sopravvivenza dei nostri cittadini”.

Ecco come funziona

Come presentare la domanda

E’ possibile scaricare il modulo di domanda dal sito istituzionale del Comune di Casoria (www.comune.casoria.na.it) e dopo averlo compilato inviarlo, corredato dagli allegati richiesti, nelle seguenti modalità ai seguenti indirizzi: a mezzo mail: servizisociali@comune.casoria.na.it, oppure a mezzo pec: servizi.sociali@pec.comune.casoria.na.it (esclusivamente da casella PEC). Per chi sia impossibilitato all’utilizzo dei canali telematici è reso disponibile un apposito Servizio Telefonico Dedicato ai seguenti numeri funzionate dal lunedì al venerdì dalle 9 alle ore 13 (081/(081/0817053419 – 0817053410) a cui risponderà un operatore dei servizi sociali che aiuterà il richiedente nella compilazione dell’autocertificazione da sottoscrivere, successivamente, al momento della consegna del buono.

Scadenza

Le domande vanno presentate entro il 10/04/2020

Chi può presentare la domanda

Intanto il requisito necessario è quello di essere cittadino italiano residente presso il Comune di Casoria ovvero essere cittadino comunitario e residente presso il Comune di Casoria ovvero essere cittadino straniero con permesso di soggiorno e residente presso il comune di Casoria.

Ed essere

Persone singole o nuclei familiari con Valore Attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) relativa al nucleo familiare del richiedente, inferiore a € 9.360,00 (in mancanza dell’ISEE aggiornato si può fare l’autocertificazione come da modello allegato);

Persone singole o nuclei familiari in condizioni socioeconomiche gravemente disagiate anche a seguito di mutamento repentino da una situazione di stabilità a una di grave instabilità; nonché altri soggetti le cui attività siano state fortemente pregiudicate dal Covid – 19, che non hanno ancora percepito ai sensi del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, cosiddetto “Cura Italia”, le indennità di sostegno in favore dei lavoratori le cui attività risentono dell’emergenza epidemiologica dovuta al Covid- 19 tra cui: -liberi professionisti e collaboratori coordinati e continuativi; lavoratori autonomi, artigiani, commercianti;-lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;-lavoratori agricoli;-lavoratori dello spettacolo.

A seguito della presentazione delle domande verrà stilata una graduatoria

Sarà formulata per reddito in ordine crescente,cioè dal più basso al più alto, e applicando una serie di ordini di priorità.

Si darà priorità ai soggetti che non sono già assegnatari di sostegno pubblico.

 

 Consegna buoni

Verranno recapitati direttamente a domicilio attraverso la Protezione Civile o altro Ente identificato dal Comune di Casoria e reso pubblico sul sito istituzionale dell’Ente.

Dove spendere i buoni

Presso gli esercizi commerciali pubblicati sul sito dell’Ente.

Ammontare del buono

100 euro per un nucleo familiare composto da due persone più 20 euro per ogni membro del nucleo aggiuntivo fino ad un massimo di 160 euro una tantum. I buoni saranno consegnati dal Comune di Casoria ai nuclei familiari aventi diritto in un’unica soluzione in tagli da 20 euro.

Controlli

Sulle autocertificazioni saranno disposte verifiche e controlli da parte degli uffici dei servizi sociali anche attraverso il ricorso alla Guardia di Finanza.

Il bando integrale è scaricabile sul sito istituzionale:www.comune.casoria.na.it

 

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.