Casoria, offende due agenti della Polizia municipale su Facebook. Condannato a due mesi di reclusione

Condividi su
Share

Un 35enne di Casoria, G.A. è stato condannato a due mesi di reclusione per aver insultato due agenti della Polizia Municipale. Oltre alla condanna l’uomo dovrà pagare le spese processuali e risarcire gli agenti dei danni morali.

I fatti risalgono a luglio del 2015, il 35enne tramite un post su un gruppo Facebook molto noto in città ingiuriò pesantemente gli operatori rei, secondo lui, di avergli fatto un verbale al Codice della Strada per sosta in corrispondenza di una intersezione.

Dopo indagini condotte dalla stessa Polizia Municipale di Casoria il soggetto oggi condannato fu individuato e denunciato per oltraggio. Dopo alcuni anni il Tribunale di Napoli Nord ha emesso la sentenza.

“Si tratta di una vicenda simile ad altre dove, molto spesso, gli agenti della Polizia Municipale vengono pesantemente offesi e, questo, solo per aver svolto il proprio lavoro. – afferma il Comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Sciaudone – Non accetteremo simili atteggiamenti che offendono una istituzione della Repubblica prima ancora che la persona umana e che non esiteremo a denunciare in ogni sede. – prosegue Sciaudone – Siamo fieri del nostro lavoro e gelosi delle nostre competenze e, per questo, chiediamo ai cittadini per bene, quelli che ancora hanno a cuore le sorti della città, di starci vicino e collaborare per costruire insieme un ambiente urbano sicuro e vivibile.”

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.