Napoli vs Roma – Giudizi e voti di Pasquale Lucchese

Condividi su
Share

Ospina: Incolpevole sul loro gol, per il resto è sempre attento. Voto 6

Albiol: Fa a sportellate con Dzeko, il migliore del reparto difensivo. Voto 6+

Koulibaly: Ingenuità sul vantaggio capitolino. Voto 5.5

Hysaj: Brutta prestazione. Voto 5

Rui: Spinge molto, non sempre preciso. Voto 6

Hamsik: A tratti compassato. Voto 6

Ruiz: Una giocata pazzesca nel primo tempo, cala alla distanza, dando comunque un buon contributo. Voto 6.5

Allan: Solita grinta e determinazione. Voto 6.5

Callejon: Il più continuo. Voto 6.5

Milik: Serata negativa per il polacco. Il Napoli ha bisogno di lui. Voto 5

Insigne: Si prende la sufficienza per quel cross da cui nasce il pari. Poco lucido sotto porta. Voto 6

Subentrati:

Mertens: Tanto movimento e il gol del pari. Voto 7

Malcuit: Voto 6

Zielinsky: Voto 6

Ancelotti: La fortuna non sembra sorriderci in questo periodo. La Roma punta tutto sulla fisicità, sull’ostruzionismo e sulla buonasorte, riuscendo a portare via un pari dal San Paolo.

La stanchezza post Parigi, l’imprecisione, lo scarso cinismo segnano una serata che Mertens raddrizza a metà.

Perdere sarebbe stata un’ “ingiustizia sportiva”, in serate come questa un punto fa brodo, tiene a distanza i giallorossi, nostra bestia nera negli ultimi match a Fuorigrotta, benché l’amaro in bocca sia sensazione dominante.

Arbitro: Permette interminabili perdite di tempo ai giocatori ospiti, poco il recupero concesso. Voto 5.5

Roma: Lotterà, con i favori del pronostico, per un posto in zona Champions, per quanto appaia indebolita rispetto all’ultima stagione.

Pasquale Lucchese

Nato 34 anni fa a Napoli, da sempre residente a Casoria. Laureato in Storia alla Federico II, militante politico, impegnato nel mondo dell'associazionismo e del volontariato. Oltre alla storia, e alla politica, l'altra passione è il calcio, in particolare il Napoli. Il colore preferito è, ovviamente, l'Azzurro!