Sopravvivere alle feste senza ingrassare, consigli per rimanere in forma

Condividi su
Share

di Santa Scotti*

Ormai le feste natalizie stanno per bussare alla nostra porta in un atmosfera di luci, suoni e profumi a cui nessuno sa resistere dai più piccoli ai più grandi; perchè in fondo il Natale non è solo la festa dei bambini ma anche l’occasione per gli adulti di riunire la famiglia. Forse la magia delle feste è proprio questa…. ritrovarsi a tavola per brindare insieme e gustare i cibi della tradizione.

La convivialità è un aspetto importante della nostra cultura ed è giusto in questi giorni mettere da parte la bilancia per godersi questi momenti ma facendo tesoro di alcuni semplici consigli per non cominciare l’anno nuovo con qualche chilo di troppo!

Se sei tu a decidere il menù della cena non abbondare con le portate per non ritrovarti a mangiare gli avanzi il giorno dopo

Assaggia tutto ma senza riempire il piatto, fai porzioni ridotte per goderti la cena fino al dessert e non sentirti troppo appesantito

Evita il pane e riduci gli alcolici senza però rinunciare al brindisi di fine anno

Non saltare i pasti ma opta per qualcosa di leggero prima del cenone oppure frutta e yogurt dopo l’interminabile pranzo del 25 dicembre!

Ricorda che non si ingrassa il giorno di Natale ma tra Natale e il 6 Gennaio quindi attento a cosa mangi nei giorni che intercorrono tra una festività e l’altra.

Riequilibra la flora intestinale a colazione con yogurt bianco e fiocchi d’avena, bacche di goji o chicci di melagrana per fare il pieno di antiossidanti.

A pranzo opta per un’insalata in cui non devono mancare cetrioli, finocchi e sedano per depurare il fegato (anche l’insalata di rinforzo avanzata andrà bene magari condita con aceto di mele! ).

Se preferisci un piatto caldo scegli un minestrone con riso integrale, orzo, farro o quinoa oppure una patata, evitare per un pò pane e pasta non ti farà male.

Per lo spuntino del pomeriggio scegli tè verde e qualche fetta di ananas che in questo periodo trionfa sulle nostre tavole; tagliala tutta in una volta e conservala in frigo per avere uno spuntino rinfrescante, drenante e pronto all’uso! In alternativa kiwi o arance andranno più che bene.

Per la cena ricorda di consumare pesce più volte a settimana, magari accompagnati dagli indispensabili carciofi e limone che aiutano il lavoro del fegato.

Riposa, ridi con i tuoi figli, abbraccia chi ami e perdi tempo con i tuoi genitori perchè un chilo in più si recupera in fretta ma il tempo che non dedichi a te stesso è tempo sprecato.

*Dott.ssa Santa Scotti Biologa Nutrizionista

 

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.