Napoli vs Torino – Giudizi e voti di Pasquale Lucchese

1916

Reina: Un gol e mezzo sulla coscienza, questa volta nessun danno alla classifica procurato. Voto 5-

Hysaj – Ghoulam: Uno dei pochi imprecisi della giornata. L’algerino partecipa allo show del primo tempo. Voto 6+ – 6.5
Chirices – Albiol: Tre gol incassati ma poche responsabilità. Il rumeno si regala una galoppata alla Blanc…Voto 7 – 6.5
Hamsik: Sfiora il gol di testa, onnipresente, classe ed eleganza al servizio della squadra. Voto 7+
Jorginho: Tocca tanti palloni regalando equilibrio agli azzurri. Cala nella ripresa. Voto 7-
Zielinsky: Non è devastante come a Cagliari, prestazione di spessore con quantità e dinamismo. Voto 7
Insigne: Un paio di giocate sono da fuoriclasse assoluto, a volte però vuole strafare. Voto 7+
Callejon: Ad un soffio dalla rete, gioca con e per la squadra, due gli assist decisivi di giornata. Voto 7+
Mertens: Il quarto gol è divino, pura gioia per gli occhi, la reazione di Chiriches è emblematica….il terzo di rabbia e prepotenza… rigore perfetto (lui che rigorista non è)…il primo di precisione e furbizia.
Chi è il vero belga: quello ammirato a forte intermittenza per tre anni, straordinario impact player ma mai continuo, o quello pienamente consapevole delle sue qualità, decisivo e costante di questa prima metà di stagione?! Il futuro del Napoli potrebbe passare anche dalla risposta a questa domanda…. Voto 9.5
Subentrati:
Diawara – Allan: Entrano bene in gara. Voto 6+ – 6+
Giaccherini: Qualche centimetro gli nega la gioia personale. Voto 6+
Sarri: Primo tempo da restarci ‘secchi’, tanto è sublime, preciso, armonioso, favoloso il Napoli. Avessimo chiuso la prima frazione con il doppio delle reti realizzate, non avremmo rubato nulla. Napoli stellare ed europeo, spot per un determinato modo di fare calcio. Nella ripresa, alterniamo qualità e brillantezza ad amnesie e qualche errore soprattutto singolo.
Per la prima volta in questa stagione, a Fuorigrotta si gioca di domenica alle 15:00…vecchie abitudini oramai assopite! Per l’occasione un San Paolo non pienissimo fa da cornice ad un match vivace, ricco di reti e mai banale, mai come oggi gli assenti hanno di cosa rammaricarsi…
Arbitro: Rigore molto generoso per i granata che potevano finire la gara in dieci. Voto 5.5
Torino: Buonissime individualita’, in particolare dalla mediana a salire. Non si arrende e prova a restare aggrappata al match. Dopo le ‘solite’ big ci sono i granata, che possono lottare per un posticino europeo, sullo stile di quanto fatto dal Sassuolo la scorsa stagione.
Pasquale Lucchese

Nato 34 anni fa a Napoli, da sempre residente a Casoria. Laureato in Storia alla Federico II, militante politico, impegnato nel mondo dell'associazionismo e del volontariato. Oltre alla storia, e alla politica, l'altra passione è il calcio, in particolare il Napoli. Il colore preferito è, ovviamente, l'Azzurro!