Danni a causa del manto stradale, ecco alcuni consigli.

Condividi su
Share

Si parla spesso di sicurezza per condannare le condotte di guida pericolose degli automobilisti, le stragi del sabato sera, l’alta velocità e la guida in stato di ebbrezza. Tutti questi aspetti sono ovviamente da condannare, punire e prevenire. I mass media danno invece meno attenzione ai casi di scarsa sicurezza stradale dovuti alla cattiva manutenzione, all’incuria e al dissesto delle strade. La presenza delle buche sul manto stradale è una realtà sotto gli occhi di tutti in molte città campane. Il dissesto del manto stesso riduce la sicurezza su strada per tutti e spesso provoca danni ai veicoli. Possono costituire un pericolo per motocicli e ciclomotori. Se ne parla però troppo poco.

Le amministrazioni pubbliche locali dovrebbero destinare il 50% delle entrate provenienti dalle multe per finanziare la manutenzione delle strade.

Una recente sentenza della Corte di Cassazione potrebbe modificare radicalmente questa situazione costringendo finalmente gli enti locali a tenere più sotto controllo il manto stradale.La Corte ha infatti stabilito la responsabilità del Comune in caso di incidenti e danni provocati dalla presenza di buche sul manto stradale e dal dissesto della strada urbana. Gli automobilisti danneggiati dalle buche possono quindi richiedere un risarcimento danni alle amministrazioni competenti della manutenzione.

La giurisprudenza considera i Comuni “custodi” delle strade e quindi responsabili della corretta manutenzione delle stesse.

Ecco come fare per ottenere un risarcimento danni al Comune in caso di incidente causato dal manto stradale dissestato:

1. Prima di spostare i veicoli incidentati (anche uno scooter, se si è caduti a causa di una buca stradale) chiedere e aspettare l’intervento della Polizia Municipale per i rilievi.

2. Se ci si è infortunati, recarsi al Pronto Soccorso e farsi rilasciare un referto medico che indichi anche l’eventuale prognosi.

3. Scattare alcune fotografie dello stato della strada.

4. Rivolgersi ad un perito che stabilisca l’entità del danno;

5. Inviare la richiesta di indennizzo al Comune interessato.

6. Se necessario farsi assistere da un legale.

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.