Inter vs Napoli – Giudizi e voti di Pasquale Lucchese

Condividi su
Share

Meret: Voto 6

Koulibaly: Ingenuo dopo 80 minuti pazzeschi. Voto 5 Il Tweet è da 10.

Albiol: Voto 6.5

Callejon: Voto 6.5

Rui: Voto 6

Hamsik: Esce per infortunio dopo 20 minuti. Voto 6

Zielinsky: Non lo amo molto, stasera ha giocato bene e per poco non risultava decisivo. Voto 6.5

Allan: Peggiore partita dell’anno. Voto 5

Ruiz: Scialbo. Voto 5+

Insigne: Settanta minuti indecenti, poi benino. Non ho seguito il finale e il momento dell’espulsione. Voto 5

Milik: Combatte. Voto 6

Subentrati:

Maksimovic: Voto 6.5

Mertens: Voto 6

Ghoulam: S.V.

Ancelotti: Callejon terzino, scelta non giudicabile per il problema fisico che mette ko Hamsik dopo 20 minuti, dentro Maksimovic e l’ex Real torna nel suo ruolo.

Primo tempo di marca ambrosiana, il Napoli soffre e resiste ad un’Inter aggressiva e vogliosa, Koulibaly salva su Icardi.
Ripresa totalmente diversa, gli azzurri conquistano campo, stazionano nella metacampo avversaria e hanno il pieno controllo della gara.

La partita muta e viene segnata a dieci dal termine, dall’ingenuità di Koulibaly, conseguenza PERÒ di un evidente errore dell’arbitro, che lo ammonisce per un presunto intervento falloso su Politano.
In inferiorità abbiamo l’occasione del colpaccio, Asamoah salva e i nerazzurri sulla ripartenza vincono.
Il Napoli ha perso per l’applauso di KK all’indirizzo di Mazzoleni, è altrettanto palese che il primo sbaglio, per quanto meno grave, resti quello dell’arbitro.

Non è facile restare sempre ‘sul pezzo’ in un campionato mai veramente iniziato, al netto dei battage e dei titoloni mediatici: sai già chi vincerà e sai di non avere veri avversari per il tuo obiettivo (piazzamento Champions).

Usciamo da San Siro con nervi e ossa rotte per un finale fin troppo nervoso,  bisogna mantenere la calma, non farsi condizionare dagli ambienti ostili e intrisi di ignoranza e pura imbecillità, dalle leggerezze arbitrali e dai deliri di un allenatore spalleggiato per 7 minuti, da uno studio televisivo di lacchè.

Una delle squadre più corrette ed “europee” del campionato becca due rossi in una sola partita….

Arbitro: Influisce sul risultato, per quanto sia KK a commettere l’ingenuità decisiva. Su Insigne sospendo il giudizio non avendo visto. Voto 5

Internazionale Milano: Contendera’ il secondo posto a noi, grazie ad un ottima rosa e ad un patto con la dea bendata.

Pasquale Lucchese

Nato 34 anni fa a Napoli, da sempre residente a Casoria. Laureato in Storia alla Federico II, militante politico, impegnato nel mondo dell'associazionismo e del volontariato. Oltre alla storia, e alla politica, l'altra passione è il calcio, in particolare il Napoli. Il colore preferito è, ovviamente, l'Azzurro!