La strada verso Lucca Comics and Games 2014 – Il percorso inizia qui!

Condividi su
Share

Oramai manca poco più di un mese alla consueta manifestazione che fa di Lucca tra ottobre e novembre, la città del fumetto (e dell’intrattenimento) per eccellenza. Infatti, dal 30 ottobre al 2 novembre si terrà il consueto appuntamento con il Lucca Comics and Games, evento nato nel 1993 che ha saputo ritagliarsi una notevole importanza nel mondo del fumetto e non solo. Le mostre invece partiranno sin dal 18 ottobre per terminare anche esse il 2 novembre.

Lucca è, infatti, la fiera del settore più importante in Italia,  ed è per numero di ingressi la seconda in Europa e la terza nel mondo.


Si tratta di una fiera che con gli anni ha saputo migliorarsi, inglobando anche altri settori di interesse, come il comparto “games” aggiunto al nome della fiera sin dal 1995.

Il Lucca C&G non è solo una fiera del fumetto, ma molto di più, dando ampio spazio anche a gioco, videogioco e cinema, ma non solo e difatti l’intestazione ufficiale è “Salone internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco”.

In questa serie di articoli intitolati “La strada verso Lucca Comics and Games 2014” cercheremo mano a mano, di conoscere tutto ciò che c’è da sapere su questa fiera, ma soprattutto sull’edizione di quest’anno che sembra sarà una vera e propria rivoluzione a partire dal sottotitolo che campeggia sul manifesto promozionale “Revolution!”. “Il Domenicale” anche in questa occasione non lascerà da soli i propri lettori che sapranno orientarsi con perizia tra i tanti eventi, ospiti, espositori, mostre e conferenze che ci saranno in questa edizione.

Un’interessante novità di quest’anno riguarda uno dei principali editori di fumetti in Italia, la “Panini Comics” che quest’anno avrà un intero spazio espositivo unicamente per sé, un intero padiglione di ben 800 mq che ospiterà le etichette dell’editore: Panini Comics, la divisione Disney, i prodotti di Pan Distribuzione e per la prima volta anche la divisione delle Figurine Panini.

Contestualmente alla fiera, ci sarà anche la premiazione del Gran Guinigi che prende il nome dall’omonima torre e che è uno dei premi fumettistici di maggiore importanza in Italia, ma sui nominati e sul premio in generale ci dilungheremo in un altro articolo.

Chiudiamo questa prima occhiata al “Lucca Comics and Games” citando alcuni tra gli ospiti più importanti già annunciati di questa edizione: Zerocalcare, Katsura, Kovalic, Heitz, Deodato Jr., Dell’Otto, Abercrombie, Baraldi e molti altri che conosceremo meglio nei prossimi articoli.

La nostra passeggiata verso il Lucca Comics and Games è appena iniziata!

Studia Filologia Moderna alla Federico II, dopo essersi laureato in Lettere Moderne con una tesi in Letterature Comparate su Watchmen e V For Vendetta di Alan Moore. Ha curato l’antologia “Nerinchiostro” e la collana editoriale “Orbite Nere” per la Sogno Edizioni. Suoi racconti sono stati inseriti in varie antologie, ha pubblicato anche: “La vita degli altri” (Ase, 2009), “Nero n.9” e “Dissonanze” (Sogno Edizioni, 2010 e 2012). Nel 2014 ha esordito nel mondo dei fumetti con una storia breve sulla rivista antologica “Denti n.4” delle Edizioni Inkiostro. Per “Il Domenicale” si occupa di libri, cinema, fumetti e serie tv.