Sampdoria vs Napoli – Giudizi e voti di Pasquale Lucchese

1581

Reina: Non impeccabile sulla seconda rete doriana; in precedenza un solo intervento non semplicissimo. Voto 6

Koulibaly – Chiriches: Imperioso il senegalese, il terzo gol è anche suo! Il rumeno in ritardo su Quagliarella in occasione del primo gol ligure. Voto 7 – 7-

Ghoulam – Hysaj: Algerino sempre attento e preciso, qualche difficoltà iniziale per l’albanese, poi buona prestazione in ambo le fasi. Voto 7 – 7

Hamsik: Qualche errore nel primo tempo ma anche giocate di assoluto spessore, da lui parte l’azione del raddoppio, sua la terza rete partenopea. Voto 7.5

Jorginho: Finale di stagione in crescendo per l’ex Hellas, anche a Genova si conferma in forma smagliante. Voto 7+

Zielinsky: Sbaglia qualche scelta, ma è sempre tonico e presente nel match. Voto 7

Mertens: Il gol, bellissimo, che apre il poker; insiste alla ricerca della rete che gli varrebbe il primato nella classifica marcatori in coppia con Dzeko. Voto 8

Callejon: Giocatore unico per intelligenza tattica, per le sue doti realizzative e tecniche: un gol ed un assist anche a Marassi. Voto 8.5

Insigne: Oltre il gol, vero gioiello balistico, il piede nel capolavoro che è l’azione che porta alla terza marcatura azzurra e il passaggio con il contagiri per il poker di Callejon…. pote’ quel recupero difensivo con annesso fallo subito da Fernandes…. Da Udine in poi il miglior giocatore italiano e non, del campionato italiano. Voto 9.5

Subentrati:

Rog – Diawara – Giaccherini : Voto 6

Sarri: Inizio non semplice con una Samp che pressa e copre gli spazi, poi esce fuori la qualità dei suoi giocatori, esaltata dalla sua laboriosa mano! Due prodezze personali spianano la strada agli azzurri che danno spettacolo, lo 0-3 è di commovente bellezza…il diagonale a volo di Callejon la ciliegina finale…

Numeri straordinari con record stravolti e stracciati, eppure il secondo posto resta appannaggio della Roma. Ci sarebbe tanto da scrivere, tanto ‘rosicare’ e un pizzico e forse più di rammarico… ma la stagione è finita, si guardi avanti, partendo da un girone di ritorno (quasi) esemplare, e da una rosa forte plasmata meravigliosamente da Sarri.

Calcio giocato in soffitta, le domeniche diventeranno supplizi di interminabile noia, i già tediosi media (siti, carta stampata, radio e tv) si riempiranno di notizie di (fanta)mercato e gossip pallonaro; non resta che staccare completamente la spina per qualche settimana e rigenerarsi….in attesa di un agosto che si annuncia caldo!

Arbitro: Fischia poco, gara non difficile da dirigere. Voto 6

Sampdoria: Con il Torino si contende il titolo di miglior squadra appartenente al limbo della massima serie.

Pasquale Lucchese

Nato 34 anni fa a Napoli, da sempre residente a Casoria. Laureato in Storia alla Federico II, militante politico, impegnato nel mondo dell'associazionismo e del volontariato. Oltre alla storia, e alla politica, l'altra passione è il calcio, in particolare il Napoli. Il colore preferito è, ovviamente, l'Azzurro!