Al Teatro Mercadante, il primo bookclub delle emozioni

Condividi su
Share

Al Teatro Mercadante, il primo bookclub delle emozioni. Lo hanno ideato Celeste Napolitano e Agostino Ingenito, dell’agenzia di comunicazione editoriale MediaLeader, che gestisce il bookshop del teatro di Piazza Municipio. Martedì 21 gennaio alle 17:30 il primo incontro, con lo scrittore Gianluca Spera.

Nasce il primo bookclub delle emozioni al Teatro Mercadante di Napoli . A fondarlo è l’agenzia editoriale e di comunicazione MediaLeader, che gestisce da alcune settimane un bookshop all’interno del prestigioso luogo culturale di Piazza Municipio. Il primo appuntamento è fissato per martedì 21 gennaio, alle 17:30, con il coinvolgimento di autori, critici e naturalmente appassionati lettori. È lo scrittore per passione e avvocato di professione Gianluca Spera ad aprire al dialogo con la presentazione dei suoi libri “Delitto di una notte di mezza estate”, “Il massacro di San Silvestro” e “Pausa dal dolore”.

Celeste Napolitano e Agostino Ingenito

Con lui ci saranno Pasquale D’Anna, giornalista, fondatore e Direttore del settimanale e portale web “Il Domenicale news“, Giuseppe Pesce, giornalista, autore e documentarista, l’editore Carlo Ziviello di Ad est dell’Equatore, e a fare gli onori di casa Celeste Napolitano, editor e ideatrice dell’evento, mentre le letture saranno a cura di Francesco Dall’Aglio. “I bookclub sono sempre più diffusi in Italia, seguendo un modello nato negli Stati Uniti e che appassiona lettori e cultori – dichiara l’amministratore di MediaLeader Agostino Ingenito – sono promossi da biblioteche, scuole, università e anche da librerie indipendenti, per facilitare quel contatto umano che anche il sistema online tende ad alimentare, spostando l’esperienza dei social network e gruppi online di lettura agli incontri vis vis.

Non a caso anche il colosso Amazon, autentica libreria mondiale, ha deciso di aprire negozi fisici. Un ritorno fluttuante a una realtà che necessita di scappare dalla mera mediazione dello schermo, e che intendiamo perseguire a Napoli e in Campania”. Gli ospiti degli incontri, accolti in una location d’eccezione e di pregio rappresentata dall’incantevole teatro napoletano, potranno aderire al bookclub e ottenere sconti per l’acquisto dei titoli, oltre a condividere la conversazione con un buon vino, offerto per questo incontro dalla casa vinicola “Borgo Giulia” di Corbara.

Gianluca Spera

Gianluca Spera

Gianluca Spera, classe 1978. Di professione avvocato da cui trae infinita ispirazione. Scrittore per vocazione e istinto di conservazione. I suoi racconti “Nella tana del topo” e “L’ultima notte dell’anno” sono stati premiati nell’ambito del concorso “Arianna Ziccardi”. Il racconto “Nel ventre del potere” è stato pubblicato all’interno dell’antologia noir “Rosso perfetto-nero perfetto” (edita da Ippiter Edizioni). Autore del romanzo “Delitto di una notte di mezza estate” (Ad est dell’equatore)” Napoletano per affinità, elezione e adozione. Crede che le parole siano l’ultimo baluardo a difesa della libertà e dei diritti. «L’italiano non è l’italiano: è il ragionare», insegnava Sciascia. E’ giunta l’ora di recuperare linguaggio e ingegno. Prima di cadere nel fondo del pozzo dove non c’è più la verità ma solo la definitiva sottomissione alla tirannia della frivolezza.

 

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.