Rione Sanità: una collana di racconti diretta da Angelo Petrella 

Condividi su
Share

La redazione

Si chiama “sVInCOLI” la nuova collana di narrativa diretta da Angelo Petrella per le Edizioni San Gennaro. Un progetto fiorito dalle tante attività avviate nel rione Sanità da padre Antonio Loffredo, che negli ultimi anni ha rivoluzionato lo storico quartiere popolare, attraverso mille iniziative culturali. Racconti e storie per delineare una “cartografia dell’anima” della Sanità, per scoprire mete imprevedibili e curiose lungo l’itinerario che dal centro storico di Napoli sale lungo la collina di Capodimonte. 

Una serie di racconti, reportage, dialoghi, pamphlet, interviste immaginarie, ambientate in un rione che non conosce il significato della frase «Non si può fare». I primi due autori che si sono cimentati nell’impresa sono Agnese Palumbo e Pier Luigi Razzano, nomi già noti, dalle pagine di “Repubblica” ai libri dedicati alla storia e alle bellezze di Napoli.

“Di sangue e di altre cure” è il racconto di Agnese Palumbo dedicato al mistero di Caravaggio al rione Sanità, dove gli fu commissionata una “Circoncisione di Gesù” che non sappiamo se riuscì poi effettivamente a realizzare, se sia andata perduta, oppure se si nasconda sotto la tela di Vincenzo da Forlì, chiamato a “finire l’opera”. Una storia intrigante, a cui fa da sfondo un’epoca storica carica di passioni, tra pittori famosi e meno noti, e una donna che sogna di fare la “medichessa”, in una Napoli spagnola ad un passo dalla rivoluzione.

Tutt’altra storia quella degli “Amici perduti” di Pier Luigi Razzano, racconto che intreccia il destino di due ragazzi cresciuti negli anni del dopoguerra tra le strade del Rione Sanità. Antonio ed Enzo – si chiamano così i due protagonisti – si ritroveranno quasi per caso all’indomani del terremoto del 1980, dopo che qualcosa li ha tenuti separati per oltre vent’anni. E tra silenzi e attese, l’amarcord dell’avventurosa infanzia tra i vicoli del quartiere riporterà a galla il mistero, dietro cui si cela qualcosa di sconvolgente, che aveva messo fine all’amicizia.

Libri veloci, per scoprire luoghi e storie, questi due bei racconti di Agnese Palumbo e Pier Luigi Razzano, già disponibili in tutte le librerie, sono solo i primi “sVInCOLI” diretti da Angelo Petrella, in attesa di nuove sorprese che certamente non tarderanno.

Il Domenicale News

Il "Domenicale News" fondato e diretto da Pasquale D'Anna nel 2011, nasce dall'idea e dai bisogni di un gruppo di persone che attraverso il giornale e l'Associazione culturale Kasauri, editrice dello stesso, concretizzano la voglia e l'aspirazione di un desiderio di informazione libera, indipendente e generalista. Resta immutata la volontà di rivolgerci ad un pubblico che dalle idee è incuriosito perchè "Il Domenicale" è soprattutto frutto di una idea.